—NEW Hoopomania Booster Hoop: 0.85kg-2.45kg—

Coppettazione: questo rimedio della medicina cinese è molto benefico e può alleviare molti disturbi diversi in il corpo.

Coppettazione - il principio non ha nulla a che fare con il portafoglio
Probabilmente siamo tutti consapevoli che la coppettazione di tendenza in senso medico non ha nulla a che vedere con la "coppettazione del portafoglio". Il detto è valido solo in senso figurato, ma illustra un po' il principio. Consiste nell'appoggiare sulla pelle dei bicchieri da coppettazione di diverse dimensioni, a forma di campana, con un diametro di circa tre-sei centimetri, in vetro, plastica o silicone, e nel creare una leggera pressione negativa. La pressione negativa può essere creata da pompe per il vuoto, posizionando piccole sfere di gomma o, nel caso delle teste in silicone, semplicemente stringendole delicatamente, perché le campane elastiche vogliono tornare alla loro forma originale e quindi provocano un leggero effetto di aspirazione.

Qual è quindi l'effetto o il beneficio medico per il paziente? 
A causa della leggera pressione negativa all'interno dei bicchieri da coppettazione, la pelle viene leggermente tirata all'interno dei bicchieri e inizialmente si verifica una leggera fuoriuscita di liquido dai vasi sanguigni e linfatici nel tessuto circostante. In linea di principio, si tratta di un leggero edema, paragonabile a un "succhiotto". Il sistema immunitario reagisce alla lesione interna richiamando i leucociti, che "ripuliscono" il liquido fuoriuscito, e allo stesso tempo si verificano lievi reazioni infiammatorie che provocano un aumento del flusso sanguigno nella zona. Nel complesso, il metabolismo nelle regioni della pelle sottoposte a coppettazione viene accelerato, in modo da accelerare anche il meccanismo di riparazione e l'eliminazione delle sostanze non più utilizzabili. Il tessuto circostante subisce una "ricostruzione" naturale e le tensioni muscolari e le aderenze della fascia possono essere sciolte. Poiché alcuni punti della pelle sono collegati a determinati organi attraverso le cosiddette zone della testa, la coppettazione viene utilizzata per alleviare e guarire un gran numero di disturbi diversi, compresi quelli degli organi interni.

Come si pratica la coppettazione e come si differenziano i singoli metodi?
Il principio di base della coppettazione descritto sopra viene applicato con lievi modifiche come coppettazione secca, umida o cruenta e come massaggio con la coppettazione. Il metodo più semplice è quello a secco. Le teste di coppettazione vengono appoggiate sulla pelle e poi si crea una leggera pressione negativa. La durata della coppettazione è di pochi minuti e dipende dalle istruzioni del terapeuta o dalle istruzioni per l'uso quando si applica a casa.
In caso di coppettazione umida o sanguinolenta, la pelle viene leggermente grattata con una lancetta per il sangue prima della coppettazione. Dopo aver indossato gli occhiali per la coppettazione, un po' di sangue e di liquido tissutale fuoriesce dalla pelle graffiata e finisce nelle campane per la coppettazione. Questo serve a intensificare l'effetto della coppettazione. Si tratta di una tipica procedura di drenaggio che allevia il sistema immunitario e linfatico drenando fisicamente il fluido, perché nella procedura a secco il fluido entrato nel tessuto deve essere completamente scomposto e fagocitato dal sistema immunitario.
Il massaggio di coppettazione o coppettazione risulta essere estremamente piacevole. La zona della pelle da trattare viene oliata prima di applicare la testa della coppettazione. L'olio sulla pelle permette alla testa di coppettazione di muoversi avanti e indietro o in cerchio. Il massaggio a coppettazione consente di trattare un'area relativamente ampia, con conseguente forte circolazione sanguigna.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei diversi materiali dei bicchieri per coppettazione?
Se in origine i bicchieri per coppettazione erano realizzati esclusivamente in vetro trasparente, oggi sono diffusi anche materiali come la plastica trasparente, simile ai bicchieri di plastica, e il silicone biocompatibile e delicato per la pelle, in diversi colori. I bicchieri da coppettazione in vetro infrangibile sono particolarmente igienici perché possono essere puliti facilmente. Sono caratterizzati da una lunga durata. Il rischio di rottura o frantumazione è minimo. Per generare il vuoto, i vasi si affidano a sfere di gomma o a piccole pompe per il vuoto. Le pompe per vuoto offrono anche il vantaggio di poter variare l'intensità della pressione negativa e di poterla regolare in base al sito di trattamento.
I bicchieri per coppettazione sono spesso realizzati in plastica trasparente. Visivamente, assomigliano alle campane di vetro. Anche la manipolazione e la generazione della pressione negativa non differiscono dai modelli in vetro. La scheggiatura è impossibile anche con una forte forza.
La cosiddetta coppettazione al silicone è diventata molto popolare perché una testa di coppettazione in silicone, dermatologicamente testata per la biocompatibilità e la compatibilità con la pelle, è particolarmente pratica. La coppettazione in silicone non richiede ausili come palline di gomma o pompe a vuoto per creare una pressione negativa. Sono disponibili in tre diverse resistenze e dimensioni e in molti colori diversi. Sono inoltre facili da pulire e particolarmente adatti per il metodo a secco e per il massaggio con coppettazione.
Hoopomania offre una scelta di tre diversi set di coppettazione. Ogni set contiene bicchieri per coppettazione in plastica robusta e include la pompa per il vuoto necessaria. Si distingue tra:

  1. M006 - Set di coppettazione Hoopomania 6 pezzi
    Questo set contiene sei bicchieri per coppettazione con diversi diametri esterni da 30 mm a 68 mm.
  2. M012 - Set di coppettazione Hoopomania 12 pezzi
    Questo set contiene due bicchieri da coppettazione di ogni diametro, per un totale di 12 pezzi.
  3. M016 - Set per coppettazione Hoopomania 24 pezzi
    Il set più grande contiene magneti aggiuntivi e un totale di 24 bicchieri per coppettazione, di cui 4 curvi, ideali per gomiti o articolazioni.

Quali malattie si possono trattare con la coppettazione?
Poiché gli organi interni sono collegati a diverse aree della pelle e, come di consueto nell'agopuntura, possono essere stimolati direttamente attraverso le aree cutanee, non ci sono quasi limiti al trattamento. È stato dimostrato che le procedure sono particolarmente indicate, tra l'altro, per i seguenti disturbi:

  • Emicrania e altri tipi di mal di testa
  • Pressione alta e bassa
  • Bronchite e asma
  • malattie cardiovascolari
  • problemi digestivi
  • Mal di schiena, problemi ai dischi intervertebrali e lombalgia e sindrome del tunnel carpale del polso
  • depressione e debolezza
  • ronzii alle orecchie, acufeni e vertigini

Le applicazioni si basano sulle istruzioni del terapeuta o sulle raccomandazioni di applicazione fornite dai produttori dei set di coppettazione.
Se attribuite grande importanza ai rimedi cinesi, come la coppettazione, dovreste dare un'occhiata in giro. Potreste essere interessati a un nostro set di coppettazione, con il quale potrete praticare uno speciale massaggio sottovuoto a casa vostra, se necessario. I vasi sono di plastica o di vetro, quindi non si può sbagliare assolutamente nulla. Attivare le sostanze proprie del corpo in modo che si disintossichino virtualmente da sole. In questo modo è possibile rafforzare il proprio sistema immunitario a lungo termine. Migliorando la circolazione sanguigna attraverso la pressione negativa della coppettazione, è possibile mantenere il corpo sano a lungo termine.

Aiuto per problemi digestivi, asma e influenza
Potete affidarvi alla coppettazione, ad esempio, se soffrite di raffreddore o influenza, oppure di bronchite acuta o asma. Molte persone che soffrono di faringite o tonsillite cronica sono già state aiutate dalla coppettazione. Se avete problemi digestivi o reumatici, potete provare questo metodo di cura tradizionale cinese. Anche se state lottando contro la cellulite, potete migliorare.
Cellulite è il termine medico per indicare un disturbo per il quale il gergo ha coniato anche il termine poco lusinghiero di pelle a buccia d'arancia. Il nome deriva dall'aspetto visivo dell'arancia con la sua superficie a fossette. Questa alterazione della pelle, fondamentalmente innocua ma piuttosto antiestetica, si osserva soprattutto sulle cosce e sui glutei e colpisce quasi esclusivamente le donne. Sebbene l'intensità e l'estensione di questo sgradevole fenomeno siano congenite e si verifichino più frequentemente nelle famiglie, oltre l'80% di tutte le donne nella quinta decade di vita presenta le antiestetiche alterazioni cutanee al di sotto della zona dei fianchi.

Cause e correlazioni
Per le donne colpite può essere di conforto sapere che la pelle a buccia d'arancia non è un sintomo di malattia, ma un problema esclusivamente estetico. A causa di un indebolimento del tessuto connettivo dovuto agli estrogeni, la pelle femminile perde sempre più elasticità nella fase centrale della vita. La pelle diventa più sottile ed elastica e compaiono le temute fossette. La probabilità di comparsa della cellulite è aumentata anche dalla maggiore percentuale di grasso corporeo, che nelle donne è stata in media del 25% superiore a quella degli uomini per milioni di anni a causa della gravidanza e dell'allattamento.

Approccio terapeutico promettente
La coppettazione è un trattamento naturopatico di provata efficacia che può vantare una tradizione millenaria. Contrariamente alla medicina convenzionale, le donne utilizzano da tempo immemorabile questo metodo di trattamento indolore e privo di effetti collaterali per combattere la pelle a buccia d'arancia. I bicchieri per coppettazione creano una pressione negativa sulla superficie della pelle, generando un piacevole calore e aumentando il flusso sanguigno. Dopo la coppettazione, la pelle appare da rosa a leggermente arrossata, a seconda della durata e dell'intensità del trattamento, e risulta sensibilmente più compatta dopo poche applicazioni. Applicando regolarmente i bicchieri per coppettazione sulle zone della pelle colpite dalla cellulite, si stimola il metabolismo, con conseguente sollevamento e ringiovanimento duraturo del tessuto connettivo più profondo. I bicchieri per coppettazione sono disponibili in diverse misure e possono essere adattati in modo ottimale alle dimensioni delle aree cutanee interessate. Se si riesce a trattare le aree problematiche in questo modo per dieci o quindici minuti al giorno, si dovrebbero iniziare a vedere i risultati già dopo poche settimane.

Coppettazione - Un metodo di guarigione di successo
La coppettazione è una procedura medica le cui origini risalgono ai tempi più remoti dello sviluppo umano. La pratica tradizionale consisteva nel praticare una sottile incisione in un punto del corpo e infine nel succhiare lentamente e in modo controllato. Questa forma di sanguinamento era considerata purificante e benefica per la salute, perché si riteneva che l'organismo venisse ripulito dalle tossine latenti con questo metodo. Fino a poco tempo fa, la cosiddetta coppettazione cruenta è stata una misura popolare di medicina curativa e alternativa.

La coppettazione a secco: uno sviluppo dei tempi moderni
Oggi si sta diffondendo un'altra forma del metodo, che evita il contatto con il fluido interno. La cosiddetta variante a secco si basa su ventose riscaldate o campane di vetro, che vengono posizionate sull'intera superficie delle aree da trattare. La pressione negativa crea un vuoto che solleva la pelle. Con l'aiuto della coppettazione a secco è possibile sciogliere le tensioni e gli indurimenti muscolari. Inoltre, il metodo stimola la circolazione sanguigna e aiuta il corpo a mettersi in uno stato di auto-aiuto. La coppettazione a secco è popolare per disturbi come la sindrome del tunnel carpale, i problemi alla schiena o i dolori articolari al ginocchio. Anche in caso di raffreddore, si dice che questo metodo favorisca il recupero.

Il massaggio con la coppettazione
Un ulteriore sviluppo speciale della procedura è il massaggio con coppettazione. In questo caso, la schiena viene prima strofinata con olio. L'operatore muove poi la campana di vetro lungo le linee muscolari, tendinee e nervose per alleviare le tensioni e stimolare la circolazione. Si dice che il massaggio con la coppettazione del vetro abbia risultati più efficaci rispetto al massaggio convenzionale.

Coppettazione in vetro
La coppettazione è un metodo ben noto per alleviare la tensione o il dolore. A questo scopo si utilizza il cosiddetto bicchiere per coppettazione. Questi recipienti sferici sono fatti di vetro e hanno diametri diversi. Possono avere un diametro compreso tra 3 e 6 cm. Grazie alla pressione negativa, si suppone che agiscano sulle aree interessate e ottengano il loro effetto. Il metodo non è nuovo, ma è conosciuto da diverse migliaia di anni.

Come funziona il metodo?
Il trattamento deve essere sempre eseguito da una persona/medico qualificato. Il medico posiziona gli occhiali con l'apertura rivolta verso il basso su determinate aree della pelle. La pressione negativa necessaria viene ottenuta mediante il calore o l'aspirazione dell'aria. In questo modo si stimola la circolazione sanguigna del corpo e i poteri curativi possono dispiegare il loro effetto. In origine, l'effetto era spiegato dal flusso dei fluidi corporei. Se questi erano squilibrati, il bicchiere da coppettazione doveva stimolare il flusso dei succhi. In questo modo si potevano trattare blocchi e dolori.

Come avviene il trattamento con il bicchiere da coppettazione?
Innanzitutto, è necessario sentire il punto esatto in cui è presente l'indurimento muscolare. Questo può essere fatto, ad esempio, facendo scorrere lentamente le dita sul dorso. In alcuni casi si utilizza anche la coppettazione a secco, in cui il bicchiere da coppettazione viene appoggiato direttamente sulla zona interessata. In genere, l'aria contenuta nel bicchiere da coppettazione viene riscaldata in precedenza e poi appoggiata sulla pelle. Quando l'aria all'interno si raffredda, si crea una pressione negativa, i vasi si dilatano e la circolazione sanguigna viene stimolata.

A cosa può servire la coppettazione?
Chi si sottopone alla coppettazione di solito trova questo metodo molto benefico e rilassante. Poiché la pressione negativa e la stimolazione della circolazione sanguigna alleviano le tensioni, le persone interessate provano in seguito un grande sollievo dal dolore, dallo stress o dalla fatica. Inoltre, la coppettazione può essere utilizzata anche per raffreddori, problemi alla schiena o crampi mestruali. Tuttavia, va notato che la coppettazione non è una cura miracolosa e non può sostituire la classica medicina ortodossa. Inoltre, dopo la coppettazione rimangono dei piccoli lividi sulla pelle e le zone spesso diventano un po' sensibili al dolore. Affinché l'effetto si svolga in modo ottimale, non fare la doccia per quattro ore dopo il trattamento. Inoltre, il bicchiere per coppettazione non deve essere applicato sullo stesso punto durante il trattamento successivo. Questo metodo è sconsigliato alle persone che assumono anticoagulanti, poiché potrebbero verificarsi spiacevoli effetti collaterali.

Loading ...